AmbiTim d.o.o. PE TrgoMedia DataNubo

Quale estensione di dominio è giusta per te?

Cosa sono i TLD e come usarli

25 maggio 2020 2020-10-30 Tecnologia
Sono disponibili oltre 400 diverse estensioni, quindi non saremo in grado di coprirle tutte qui, ma diamo un'occhiata alle opzioni più popolari e quando e come utilizzare al meglio l'estensione per il tuo dominio.

TTLD, o dominio di primo livello, è la parte del nome di dominio sulla destra del punto ("."). I TLD più comuni sono .com, .net, .org.

Il dominio di primo livello si è sviluppato contemporaneamente all'introduzione del Domain Name System (DNS). Prima di questo, era comune per diversi computer comunicare su Internet solo con un indirizzo IP corrispondente. La riscrittura dei codici decimali in indirizzi web era assolutamente necessaria per una pratica più comune. Nel gennaio 1985, il primo dominio è stato registrato con nordu.net. I primi indirizzi .com sono seguiti a marzo. In Germania, i primi domini furono registrati nel 1988.

Per poter classificare meglio le registrazioni successive, lo IANA ha distribuito terminazioni di dominio generiche (gTLD) e specifiche per paese (ccTLD). Esistono anche due TLD di infrastruttura con .arpa e .root. .com, ed è in genere il primo TLD cercato durante la registrazione di un nuovo TLD.


Generic top-level domains

Generic top-level domains are usually allocated to organizations and companies. Two different groups are distinguished: uTLD and sTLD.

uTLD - TLD non-sponsorizzato

Questi domini sono distribuiti e controllati da ICANN e Internet Society. Si riferiscono a gruppi e organizzazioni.

.comCommercial. Questa è l'estensione più popolare e originariamente riservato per siti commerciali, ma ora viene utilizzata per tutti i tipi di siti Web. TLD .com è stato uno dei primi domini di primo livello implementati nel gennaio 1985. L'intenzione originale era per le entità commerciali, ma oggi quasi tutti possono registrare un dominio .com. TLD .com è così onnipresente che molte persone credono che un sito Web debba terminare con .com ed è in genere il primo TLD cercato durante la registrazione di un nuovo TLD.
.orgOrganization. Destinato alle organizzazioni. Utilizzato al meglio se il sito Web è destinato ad una società senza scopo di lucro. Non è la soluzione ideale se sei un'azienda in quanto invia messaggi misti.
.netNetwork. Originariamente destinata a siti Web collegati in rete, questa estensione di dominio viene utilizzata oggi per una vasta gamma di scopi. Questo è un buon backup se la scelta ideale viene presa nell'estensione .com. È positivo anche per le aziende tecnologiche poiché la "rete" implica tecnologia e reti.
.infoInformation. Questo è efficace se il tuo sito web è puramente pensato per le informazioni o come fonte di sapere. Se non vendi nulla, questo dominio potrebbe funzionare bene.
.namePer famiglie e persone fisiche.
.bizBusiness. Un'alternativa ai domini .com per le aziende, ma presenta alcune connotazioni errate a causa dei siti di spam che lo utilizzano.
.proTLD speciale per specialisti certificati.
.arpaInfrastructure domain.

Nel tempo, lo scopo iniziale di molti TLD non sponsorizzati è svanito.
sTLD - top level domain sponsorizzato

Queste terminazioni di dominio sono sotto il controllo di organizzazioni indipendenti o organizzazioni governative e sono anch'esse finanziate da esse. Le regole per la loro assegnazione sono elaborate anche dalle organizzazioni stesse.

.aeroPer aziende aerospaziali o società attive nel settore.
.asiaOriginariamente destinato a privati ​​e aziende della regione Asia-Pacifico e in Australia, dal 2007 disponibile per chiunque.
.catSpecificamente progettato per i siti Web che parlano della lingua e della cultura catalana.
.coopRiservato alle cooperative.
.eduEducation. Questo non è in genere disponibile per la registrazione pubblica e viene invece utilizzato da college e istituti scolastici.
.govLimitato a governi e agenzie.
.intLimitato per le organizzazioni internazionali stabilite dal trattato.
.jobsRiservato alle aziende che presentano offerte di lavoro.
.milRiservato ai siti militari statunitensi.
.mobiPer domini appositamente progettati per dispositivi mobili come tablet o smartphone.
.museumPer le home page dei musei.
.postPer aziende di logistica e servizi postali.
.telProgettato per il backup standardizzato dei dati di contatto e della loro pubblicazione.
.travelRiservato al settore turistico, ad es. Airlines.
.xxxPer siti Web con contenuto erotico.

Country code top-level domains

I codici paese sono definiti secondo ISO-3166. Ci sono più di 200 ccTLD (domini di primo livello specifici per paese) in totale. A ciascun paese viene assegnato un codice paese a due cifre. Inoltre, le singole regioni indipendenti possono ricevere il proprio TLD.

Eccezioni a questa regola sono il codice paese .uk per i domini del Regno Unito e .eu, per i siti Web originari dell'UE. È prevista l'introduzione di sottodomini per il finale .eu. Non appena cambiano gli stati, vengono creati nuovi ccTLD. Un esempio di questo è l'ex abbreviazione .zr per Zaire. Poiché il paese è ora chiamato Repubblica Democratica del Congo, ora ha il codice paese .cd.

Le regole per l'assegnazione di terminazioni di dominio specifiche per Paese sono definite da ciascun Paese stesso. Per gran parte del ccTLD, è necessario che il sito Web corrispondente sia gestito da una società che lavora nel paese interessato o da una persona che vive in quel paese. Questo è il caso, ad esempio, del dominio di primo livello della Francia (.fr).

In Germania, la regola era che un dominio doveva avere più di due cifre prima della fine, tuttavia questo non è più richiesto. In Inghilterra, sono consentiti solo nomi di dominio specifici di terzo livello per un secondo livello, ad es. co.uk per siti Web commerciali.


List of domains by the european countries

.euLanciato il 7 dicembre 2005, il dominio è disponibile per qualsiasi persona, azienda o organizzazione con sede nello Spazio economico europeo.
.amArmenia
.atAustria
.baBosnia
.beBelgium
.bgBulgaria
.byBelarus
.chSwitzerland
.czCzech Republic
.deGermany. Indirizzo postale tedesco per contatto amministrativo (admin-c) richiesto. Sono consentite le registrazioni proxy.
.dkDanemark
.eeEstonia
.esSpain
.fiFinland
.frFrance. Limitato a privati e aziende nell'Unione Europea, Svizzera, Norvegia, Islanda e Liechtenstein.
.ggGuernsey
.glGreenland
.grGreece
.huHungary. Cittadini dell'Unione Europea o entità stabilite dalla legge nel territorio dell'UE.
.ieIreland. Nel 2002, la registrazione è stata ampliata per includere persone o aziende con un collegamento "reale e sostanziale" con l'isola d'Irlanda (compresa l'Irlanda del Nord).
.imIsle of Man
.isIceland
.itItaly. Limitato a società e privati nell'Unione Europea.
.jeJersey
.liLiechtenstein
.ltLithuania
.luLuxemburg
.lvLatvia
.mdMoldova. Limitato a persone fisiche o giuridiche con indirizzo fisico in Moldavia.
.mkMacedonia. Limitato alla registrazione presso una società della Macedonia del Nord.
.mtMalta
.nlNetherlands
.noNorway. Le imprese e i professionisti devono essere registrati come un tipo di organizzazione approvata nel Centro di registrazione di Brønnøysund. I singoli candidati devono essere maggiorenni (18 anni) ed essere registrati in Folkeregisteret. Tutti i candidati devono avere un indirizzo postale norvegese. Utilizzato e commercializzato anche ufficiosamente come hack di dominio (ad esempio oh.no, what.no, ecc.).
.plPoland
.ptPortugal
.roRomania
.rsSerbia
.ruRussia
.seSweden
.siSlovenia
.skSlovakia. Limitato a società, organizzazioni e cittadini slovacchi.
.trTurkey
.uaUkraine. È richiesto il marchio ucraino.
.ukUnited Kingdom. Il codice ISO 3166-1 per il Regno Unito è GB. Il Regno Unito è un codice ISO 3166-1 appositamente riservato. Tuttavia, la creazione del TLD .uk precede l'elenco ISO 3166-1 di ccTLD ed è il TLD primario per il Regno Unito.

nTLD - nuovi top level domain

Nel giugno del 2012, Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN) ha rivelato i suoi piani per creare un programma che avrebbe lanciato centinaia di nuovi domini di primo livello (nTLD) ed espandere Internet come lo conosciamo. I primi quattro accordi di registro furono firmati durante una conferenza ICANN solo un anno dopo e nacque una nuova era di Internet.

Ora ci sono oltre 1200 nTLD (più comunemente noti come nuovi domini) disponibili. Con così tante estensioni ora disponibili, le tue possibilità di trovare il dominio perfetto saranno migliori che mai. Scegli tra le opzioni di dominio descrittivo come .SHOP, .APP e persino estensioni insolite come .NINJA e .BUZZ. Nuovi domini possono descrivere la tua passione, la tua personalità, la tua professione o qualsiasi altra cosa che ti interessa.

Sfortunatamente, non tutti i nuovi gTLD sono creati in modo uguale. Ad esempio, c'è stata una controversia su alcuni fornitori di registri che hanno aumentato di alcuni dei loro prezzi dieci o più volte. Inoltre, alcuni provider di registri non consentono la privacy degli utenti nei loro domini di primo livello, il che è un vero peccato. Al momento questi problemi rendono difficile raccomandare alcune nuove estensioni di dominio.

Un altro problema potrebbe essere la reputazione di alcuni domini. In uno studio basato sulla ricerca condotta da IBM, è stato rivelato che i nuovi gTLD comprendono sette dei primi 10 domini utilizzati dagli spammer. Ad esempio, se decidi di avere un sito Web su .CLICK, .LINK o .XYZ potresti riscontrare più problemi con URL o email contrassegnate come spam rispetto ad altri, perché ti trovi in un brutto quartiere.

Scegli l'estensione di dominio, che meglio si adatta ai tuoi obbiettivi

I tre domini originali disponibili per la registrazione del nome di dominio generale, .com, .org e .net rimangono tra i più popolari al mondo. L'estensione del dominio .com rimarrà sicuramente la più popolare per gli anni a venire e potrebbe rimanere il re delle estensioni di dominio per i prossimi decenni o più. I domini di primo livello più popolari variano in base al Paese. In alcuni paesi, i domini di primo livello con codice paese sono più popolari che in altri.

Quando scegli un dominio di primo livello per il tuo indirizzo web, la popolarità è un fattore che dovresti considerare. Per alcune persone meno inclini alla tecnica, l'estensione .com è, a tutti gli effetti, sinonimo di siti Web. Questi utenti Web potrebbero non fidarsi dei domini che non hanno un'estensione che riconoscono. I nomi di dominio sono una caratteristica essenziale di tutti i siti Web. Assicurati di scegliere un TLD coerente con il tuo marchio e la tua visione in questo modo non avrai problemi a stabilire la tua presenza online.

È importante determinare lo scopo del tuo sito prima di selezionare un TLD. Se l'obiettivo principale è avere visibiltà internazionale o vendere prodotti, prendi in considerazione la scelta di .com o .biz. Se è un sito che rappresenterà un'organizzazione, .org potrebbe essere la soluzione migliore.

Se ti rivolgi ad un pubblico locale o lavori all'interno di un stato, scegliere il ccTLD è sicuramente un'ottima scelta (es. .it se ti rivolgi ad un pubblico italiano). Ricorda che molti TLD hanno delle restrizioni.

Infine, anche l'età del tuo pubblico potrebbe essere un fattore da considerare. Sembra che le nuove generazioni considerino il fatto di digitare ogni volta "www" prima del nome del dominio un modo in cui "gli anziani trovano i siti Web". In pratica pare, che quasi tutti con età oltre i 30 hanno l'abitudine di scrivere l'URL con "www" nella parte anteriore mentre tutti i minori di 18 anni lo omettono sempre. In base a questa considerazione, potrebbe essere che ai Millennial non possa interessare così tanto l'estensione di dominio. Se questo è il pubblico a cui ti rivolgi, la tua scelta TLD potrebbe essere completamente aperta.

Internet è ancora agli inizi, così come la denominazione e la rilevabilità della nostra proprietà online. Nomi di dominio tradizionali come .com, .net e .org sono in circolazione da oltre 30 anni ed è difficile immaginare un futuro immediato senza domini. Tuttavia, questo futuro apparirà molto diverso a causa dei nuovi gTLD che hanno iniziato ad apparire solo pochi anni fa.

Share this on